Arenzano, annullate Half Marathon, Kids Run ed altre manifestazioni sportive: la salute viene prima di tutto

L’anno del coronavirus è un anno disastroso per lo sport, anche a livello locale. E’ solo di questi giorni la comunicazione dell’organizzazione di alcune delle più belle manifestazioni sportive del nostro territorio che quest’anno non si potrà svolgere nulla di ciò che era stato programmato.

La salute viene prima di tutto e i runners dovranno quindi rinunciare senz’altro con enorme dispiacere agli appuntamenti classici della Polisportiva Arenzano a cominciare dalla Half Marathon, 21 km di corsa su una delle più belle passeggiate a mare della Liguria tra Arenzano, Cogoleto e Varazze, e che negli ultimi anni aveva raccolto la partecipazione di circa 500 atleti. Non si farà nemmeno la Kids Run, la corsa di un chilometro per ragazzi e ragazze che si tiene contemporaneamente all’Half Marathon sul lungomare di Arenzano e che è sempre stata il simbolo del coinvolgimento delle nuove generazioni nella pratica sportiva.

Annullati anche la -5 all’alba, la corsa sul lungomare per godersi il sorgere del sole e il week-end del Miglio Marino che nelle ultime edizioni ha raccolto più di 500 nuotatori nelle acque di Arenzano.

Intanto all’inizio dell’anno era stata annullata anche la Three For Team, la gara di corsa a squadre che si svolge sulle montagne di Arenzano, per impraticabilità del percorso dopo le frane e gli allagamenti di novembre e dicembre scorsi.

Decisioni sofferte da parte dell’organizzazione che ha comunque garantito il rimborso delle quote d’iscrizione già versate dagli atleti.

Insomma un anno nero per lo sport a tutti i livelli, ma in questo momento le priorità sono altre, la salute in primis. Quindi non resta che un arrivederci al 2021 a tutti gli atleti che vorranno ancora partecipare a queste bellissime manifestazioni.