Arenzano, il nuovo segretario del Pd è Giovanni Minuto

Il circolo del Pd di Arenzano ha un nuovo segretario: si tratta di Giovanni Minuto, 23 anni.

Minuto (studente, tra poco si laureerà in Fisica) prende il posto di Franco Tani, che ieri sera ha scelto di lasciare spazio ai giovani rassegnando le dimissioni di fronte alla segreteria provinciale rappresentata dal vicesegretario Simone D’Angelo e al direttivo allargato. All’ex segretario, gli applausi dei presenti per ringraziarlo per il lavoro svolto.

All’unanimità è dunque stato scelto Giovanni Minuto – prima di ieri vicesegretario – che porterà il circolo arenzanese al congresso. Non solo, perché tra un anno e mezzo ci saranno le elezioni amministrative in paese, dunque il nuovo segretario dovrà iniziare a lavorare presto per costruire la coalizione che si presenterà alle urne.

«La prima cosa che mi sono chiesto quando mi hanno proposto di diventare Segretario, è stata: come posso migliorare la situazione attuale? – spiega Minuto -. Sicuramente oggi ci troviamo in una situazione migliore rispetto a quella in cui il mio predecessore Tani ha ricevuto l’incarico di segretario, la comunità è compatta e veniamo da un risultato regionale dove, seppur non positivo per la coalizione, il Pd ad Arenzano è risultato come primo partito con più di 800 voti rispetto al primo della coalizione opposta. Fatta questa dovuta premessa, il lavoro da fare è ancora tanto, il mio obiettivo è quello di creare attorno al partito un gruppo giovane e compente che col tempo possa andare a migliorare la classe politica attuale. In questo senso il nostro lavoro sarà focalizzato a riportare al centro il tema della formazione e dello sviluppo di competenze».

E dunque si ringiovanisce decisamente la politica tra Arenzano e Cogoleto con diversi under 30, considerando che oltre a Minuto il segretario dem di Cogoleto è Stefano Damonte, 25 anni, che da ieri sera è anche il più giovane vicesindaco della cittadina. E, dall’altra parte, anche la Lega può contare su una nuova giovane referente che coordina i due paesi, Paola Annitto, di 29 anni.