Arenzano, sospesa attività per negozio di kebab: serviva senza mascherine e vendeva bibite in vetro dopo le 22

Giovedì sera i carabinieri di Arenzano hanno sanzionato un locale specializzato in vendita di kebab in corso Matteotti.

È stato constatato infatti che violava le norme anti-Covid: serviva infatti i clienti senza mascherine. Siccome non era la prima volta, è stato chiuso con sospensione dell’attività per 5 giorni.

È stato inoltre sanzionato per aver venduto bibite da asporto in contenitori di vetro dopo le 22.

Le violazioni sono ai sensi dell’art. 4 del Decreto Legge 19/20, per un importo di 1550 euro.