Scorri in basso per leggere l'articolo

Arenzano, terza asta per l’ex Hotel Miramare: prezzo quasi dimezzato

Siamo alla terza asta per l’ex Hotel Miramare, immobile abbandonato ormai da molti anni in corso Matteotti, di fronte al lungomare.

Eravamo stati all’interno dell’ex albergo per testimoniare le condizioni di degrado già nel 2014, una situazione che comunque si protrae da molto più tempo.

L’albergo era di proprietà della Villa Gavotti (la stessa che deteneva anche l’ormai “sedentario” cantiere adiacente all’ex albergo Roma, in via Sauli Pallavicino): la ditta però è fallita, e l’immobile è finito all’asta. Si era partiti nel 2018 con la prima asta, e all’epoca si partiva da più di 6 milioni di euro. A fine 2018, una nuova asta, a più di 4 milioni. Adesso il prezzo di base è sceso a 3.649.000 euro, una cifra praticamente dimezzata rispetto alla richiesta iniziale. Sul sito delle aste giudiziarie tutti i dettagli.

La gara inizia ufficialmente il 25 febbraio 2020 alle 9, e finirà il 17 marzo alle 12, salvo prolungamento. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato per il 10 marzo alle 12.

Il lotto mantiene la sua destinazione alberghiera e commerciale, ed è un fabbricato da terra a tetto con ampio locale ad uso autorimessa, due piccoli locali ad uso cantina e due unità immobiliari a uso negozio.

Resta da vedere chi si farà avanti per far tornare in vita un albergo un tempo molto bello, situato in prima fila davanti al mare.

X