Ubriaco danneggia le sdraio di uno stabilimento balneare e spintona i carabinieri

Non solo con il maltempo (che ha già rovinato abbastanza l’inizio della stagione) ma anche con il vandalismo hanno dovuto fare i conti i gestori di uno stabilimento balneare di Arenzano. Domenica mattina, uno sconosciuto – in evidente stato di ebbrezza – si è infilato tra gli ombrelloni e, senza alcun motivo, ha iniziato a danneggiare alcune sdraio.

Subito dopo, sul posto sono arrivati alcuni carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Arenzano.

L’uomo, per non farsi fermare, ha spintonato ripetutamente i militari, opponendo attiva resistenza. Ma i suoi sforzi sono stati vani: i carabinieri lo hanno bloccato e identificato. Si tratta di un 33enne marocchino, pregiudicato, residente a Novi Ligure.

L’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.