Autostrade: modificato il programma di chiusure per il fine settimana. Tutti i dettagli per la circolazione in seguito alle operazioni riguardanti la bomba di Campo Ligure

Dopo le proteste di amministratori e cittadini liguri e il rischio reale di isolare parti della provincia di Genova, tra cui Arenzano e Cogoleto, Autostrade per l’Italia ha modificato il piano di chiusure per questo fine settimana, cercando di attenuare i disagi per gli utenti. Rimane però il rischio che, in caso sia rilevata la presenza di importanti difetti costruttivi, gli interventi di manutenzione alle gallerie possano provocare il prolungamento della chiusura di alcuni tratti di autostrada anche per alcuni giorni, con conseguenti congestionamenti del nodo genovese.

Ecco l’elenco delle chiusure per il fine settimana (in grassetto quelle che interessano direttamente gli utenti di Arenzano e Cogoleto) :

Sono chiuse in modalità continuativa
-sulla A7 Serravalle-Genova, il tratto compreso tra Bolzaneto e Genova ovest, in direzione Genova e l’allacciamento con la A12 per chi da Genova ovest è diretto verso Livorno; 
-sulla A7 Serravalle-Genova, la stazione di Busalla in entrata verso Milano, fino alle 20:00 di lunedì 13 luglio; 
-sulla A10 Genova-Savona la stazione di Genova Pegli, in entrata verso Savona e in uscita per chi proviene da Genova; 
-sulla A10 Genova-Savona, la stazione di Genova Pra’ in uscita per chi proviene da Genova; 
-sulla A10 Genova-Savona, la stazione di Arenzano in entrata verso Savona; 
-sulla A10 Genova-Savona, dalle ore 22 del 10 luglio, la stazione di Celle Ligure in entrata verso Genova e in uscita per chi proviene da Savona; 
-sulla A12 Genova-Sestri Levante, dalle 22:00 di venerdì 10 alle 23:00 di sabato 11 luglio, la stazione di Sestri Levante in uscita per chi proviene da Genova; 
-sulla A12 Genova-Sestri Levante, la stazione di Lavagna in uscita per chi proviene da Livorno e in entrata verso Genova. 
Si segnala, inoltre, che durante la mattinata di domenica 12 luglio, sulla A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, per consentire le operazioni di rimozione di un ordigno bellico ritrovato nel territorio del Comune di Campo Ligure, saranno chiusi i tratti compresi tra la Diramazione Predosa Bettole e Masone verso Genova e tra l’allacciamento con la A10 Genova-Savona e Ovada verso Alessandria/Gravellona Toce. 
Per questo motivo, in accordo con la Polizia Stradale, in concomitanza di tali chiusure, al fine di consentire la circolazione verso le riviere, verrà aperto il tratto di A7 compreso tra Genova Bolzaneto e Genova ovest verso Genova. Conseguentemente, a partire dalle ore 2 di domenica 12 luglio – in anticipo per le necessarie attività propedeutiche – e fino a cessate esigenze, sarà chiusa la barriera di Genova ovest in entrata. Il traffico che da Genova è diretto verso le destinazioni di Piemonte e Lombardia dovrà entrare alla stazione di Bolzaneto sulla A7, mentre gli utenti diretti verso Livorno dovranno entrare dalla stazione di Genova est o Genova Nervi sulla A12. Resteranno chiusi: l’allacciamento dalla A12 verso Genova ovest e l’allacciamento dalla A7 verso la A12. Al termine delle operazioni di messa in sicurezza dell’ordigno, con la riapertura dei suddetti tratti di A26, sulla A7 verrà ripristinata l’attuale configurazione con la chiusura del tratto compreso tra Genova Bolzaneto e Genova ovest verso Genova e la riapertura della barriera di Genova ovest in entrata.

Nella notte tra sabato 11 e domenica 12 luglio 

A10 Genova-Savona 
chiusura, con orario 21:00-7:00, del tratto compreso tra Arenzano e l’allacciamento con la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, verso Genova, per attività di ispezione delle gallerie “Crevari” e “Voltri”. In alternativa si consigliano i seguenti itinerari: 
chi da Savona è diretto a Genova, potrà uscire alla stazione di Arenzano e raggiungere Genova tramite la viabilità ordinaria; 
chi da Savona è diretto in A26, dopo l’uscita obbligatoria ad Arenzano, tramite la SS1 Aurelia, dovrà raggiungere la stazione di Pra’ da cui entrare in direzione Savona. 
Si ricorda che sulla SS1 Aurelia è attivo un senso unico alternato tra Arenzano e Genova. 
Data la particolare conformazione del tratto in cui sono presenti tali fornici, non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti e/o interventi necessari. In tal caso permarranno gli itinerari alternativi segnalati. 
 
A10 Genova-Savona 
-chiusura, con orario 00:00-4:00, del tratto compreso tra Genova Aeroporto e Genova Pra’ verso Savona. In alternativa si consiglia di percorrere la viabilità ordinaria ed entrare alla stazione di Genova Pra’. 

A26 Genova Voltri -Gravellona Toce 
-chiusura, con orario 00:00-4:00, del tratto compreso tra l’allacciamento con la A10 Genova-Savona e Masone, verso Alessandria-Gravellona Toce. 
In alternativa, a chi dalla A10 è diretto verso Alessandria/Gravellona Toce, si consiglia di percorrere la SP456 del Turchino ed entrare a Masone sulla A26; 
Si ricorda che sulla SP456 del Turchino vige una limitazione alla circolazione per i mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate, dal km 78+765 al km 104+302. 
Pertanto, i mezzi pesanti dovranno percorrere la viabilità ordinaria, immettersi sulla A7 da cui potranno proseguire verso Milano e raggiungere la A26 attraverso la Diramazione Predosa Bettole. 

Nella notte tra domenica 12 e lunedì 13 luglio 

A10 Genova-Savona 
chiusura, con orario 21:00-7:00, del tratto compreso tra l’allacciamento con la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce e Varazze, verso Savona, per attività di ispezione delle gallerie “Mervalo”, “Crevari” e “Borgonovo”. In alternativa, chi da Genova è diretto verso Savona, dovrà raggiungere tramite la SS1 Aurelia la stazione di Varazze e rientrare sulla A10. Chi dalla A26 è diretto a Savona, potrà uscire alla stazione di Genova Pra’ e tramite la SS1 Aurelia raggiungere la stazione di Varazze da cui entrare in A10. 
Si ricorda che sulla SS1 Aurelia è attivo un senso unico alternato tra Arenzano e Genova. 
Data la particolare conformazione del tratto in cui sono presenti tali fornici, non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti e/o interventi necessari. In tal caso permarranno gli itinerari alternativi segnalati. 

A12 Genova-Sestri Levante 
-in corrispondenza della stazione di Chiavari, con orario 22:00-7:00, per chi proviene da Livorno sarà attivata una deviazione con obbligo di uscita e possibilità di rientro dalla stessa stazione, per consentire attività di ispezione all’interno della galleria “Del Forno”. 
Data la particolare conformazione del tratto in cui è presente tale fornice, non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti e/o interventi necessari. In tal caso, permarrà l’obbligo di uscita con rientro alla stessa stazione di Chiavari. 

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti “My Way” in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre), sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple. Sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. La programmazione e gli aggiornamenti dei lavori nelle gallerie liguri sono disponibili sul canale Telegram “Autostrade per l’Italia – Liguria”. E’ inoltre attivo, 24 ore su 24 il call center Autostrade per l’Italia.

Ricordiamo infine che nell’area genovese sono totalmente esenti dal pagamento del pedaggio la tratta dell’A7, da Vignole Borbera a Genova Ovest; la tratta dell’A12, da Lavagna all’allacciamento con la A7; la tratta dell’A10, da Varazze a Genova Aeroporto; la tratta dell’A26, da Ovada all’allacciamento con la A10.

Per limitare i possibili disagi, prima di mettersi in viaggio è dunque fondamentale consultare il sito di Autostrade per l’Italia per verificare l’agibilità delle tratte, seguire il canale Telegram di Myway “Autostrade per l’Italia – Liguria” o contattare il numero verde 840-04.21.21.