Blitz dei carabinieri di Arenzano a Pra’: un arresto e 3 denunce

Nell’ambito di un’articolata attività per il controllo del territorio, con particolare riferimento all’area di Pra’ – finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in genere, all’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, alle occupazioni abusive di
alloggi di proprietà del Comune di Genova ed al furto di energia elettrica – i carabinieri della Compagnia di Arenzano hanno proceduto dalle prime ore del mattino di ieri ad effettuare una serie di controlli nel quartiere C.E.P.

A cadere nella rete dei controlli sono state 4 persone, uno straniero e 3 italiani.

Lo straniero, un nigeriano di 47 anni, coniugato, ambulante, residente in via Novella, è stato arrestato per furto di energia elettrica per essersi allacciato illegalmente, dal gennaio 2017, alla rete ENEL. Stamattina sarà processato per direttissima.

Le altre 3 persone sono state denunciate per invasione di edifici pubblici aggravata in quanto occupavano abusivamente 2 alloggi di proprietà del comune di Genova in via Vittorini, alle “Lavatrici”.

Nel corso del servizio è stato anche sequestrato un alloggio occupato abusivamente da un pregiudicato italiano di 45
anni, già denunciato a febbraio proprio per invasione di edifici pubblici.

Il blitz é avvenuto nella mattinata di ieri, insieme a personale dell’ARTE di Genova, con il supporto del 15° Nucleo Elicotteri Carabinieri e con il Nucleo Cinofili Carabinieri di Villanova d’Albenga (SV).