Calendar

Feb
15
Sab
Junior Geoparker, un pomeriggio da paleontologi nel Parco del Beigua
Feb 15@14:30–17:00
Junior Geoparker, un pomeriggio da paleontologi nel Parco del Beigua

Sabato 15 febbraio i Junior Geoparker Beigua diventeranno paleontologi per un giorno e insieme alla Guida del Parco faranno una piccola escursione fino a raggiungere la barriera corallina fossile di Sassello. Sì, perché 28 milioni di anni fa qui si estendeva un vasto mare tropicale di cui troviamo ancora oggi affascinanti tracce e con fogli e matite si potranno ricopiare i fossili di corallo dal vero. Poi tutti a far merenda da Beigua Docks!

Prenotazione obbligatoria entro venerdì alle ore 18; costo dell’attività € 10,00 a bambino, compresa la merenda.

Per informazioni e prenotazioni delle attività: Guide Coop. Dafne tel. 393.9896251

Varazze, “Concerto di solidarietà sull’ambiente” a favore delle famiglie colpite dall’alluvione
Feb 15@17:00–19:00
Varazze, "Concerto di solidarietà sull'ambiente" a favore delle famiglie colpite dall'alluvione @ Oratorio di N.S. Assunta

Sabato 15 febbraio alle 17 a Varazze, presso l’Oratorio di N.S. Assunta, l’ “Ensemble A. Vivaldi” di musica a pizzico, terrà un “Concerto di Solidarietà sull’Ambiente” a favore delle famiglie colpite dall’alluvione dello scorso mese di novembre che non sono ancora potute rientrare nelle loro abitazioni e sono sistemate in alberghi e alloggi a cura del Comune.

L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Culturale “U Campanin Russu“, con il patrocinio del Comune di Varazze, vuole inoltre ringraziare il Comitato locale della Croce Rossa Italiana, la Protezione Civile, il personale del Comune e tutti i volontari che si sono adoperati instancabilmente per ripristinare le vie di comunicazione interrotte da frane e smottamenti.

Alla manifestazione parteciperà il Gruppo Animazione Varazze con le sue squisite e sempre apprezzate focaccette.

IL PROGRAMMA DELLA SERATA

L’Ensemble Vivaldi presenterà i seguenti brani musicali supportati da una voce narrante sui temi dell’ambiente e la sua necessaria difesa:

– R. Ortolani –  “Fratello Sole e Sorella Luna”;

– B. Szordikowski –  “Planxty O’Carolan”;

– A. Vivaldi –  “Il Gardellino”;

– A. Vivaldi –  “Aria dall’Inverno”;

– J. Offenbach –  “Barcarolle”

– G. Faurè –  “Pavane Op. 50”;

– S. Joplin –  “The Easy Winner”;

– R. Calace –  “Serenata Gaia Op. 75”;

– P. Tzschaikowski –  “Valzer dei Fiori”;

– P. Taraffo –  “L’Onda (valzer)”;

– L. Cohen –  “Hallelujah”.

L’ENSEMBLE A. VIVALDI

L’Ensemble a pizzico A. Vivaldi si è costituito nella forma di associazione nel 1996 e si compone di musicisti che suonano strumenti a pizzico, in particolare mandolini, mandole, mandoloncelli e chitarre. L’Ensemble ha la finalità di ricercare, approfondire e proporre al pubblico la grande tradizione mandolinistica europea, italiana e ligure, con un repertorio che prevede l’esecuzione di brani originali scritti per strumenti a pizzico, trascrizioni di famosi brani del repertorio sinfonico ed operistico, nonché del contesto musicale moderno e leggero; è attualmente costituito da dieci elementi, provenienti dalle città di Genova e Savona, che suonano strumenti musicali creati da rinomati liutai italiani. Ha partecipato a numerose manifestazioni tra le quali il secondo Festival Internazionale del Mandolino che si e’ tenuto a Varazze nel 1999.

 

“Una donna chiamata rivoluzione”, la storia di Rosa Luxemburg al Circolo Arci di Cogoleto
Feb 15@17:30–19:00
"Una donna chiamata rivoluzione", la storia di Rosa Luxemburg al Circolo Arci di Cogoleto @ Casa del Popolo
Sabato 15 febbraio alle 17,30 presso la Casa del Popolo di Cogoleto si terrà la presentazione del libro “Una donna chiamata rivoluzione“, dedicato alla vita e alle opere di Rosa Luxemburg, rivoluzionaria e teorica del socialismo polacca brutalmente assassinata dai Freikorps il 15 gennaio 1919.
L’evento organizzato dal Circolo Arci Mario Merlo di Cogoleto vedrà la presenza dell’autore Sergio Dalmasso, il cui commento sarà intervallato dalla lettura di alcuni brani estratti dalle lettere della protagonista del libro a cura dell’attrice Cristina Campanile.
 
 
“Genova per voi”: omaggio alla Superba con Enrico Lisei al Sipario Strappato di Arenzano
Feb 15@21:00–23:00
"Genova per voi": omaggio alla Superba con Enrico Lisei al Sipario Strappato di Arenzano @ Teatro Il Sipario Strappato
Sabato 15 febbraio alle 21 al teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) arriva “Genova per voi” con il cantautore Enrico Lisei.
Lo spettacolo è un viaggio musicale tra le nuove canzoni dell’artista e quelle dei grandi cantautori genovesi, un concerto omaggio alla città definita “Superba”, tra melodie e immagini.
Enrico Lisei ha al suo attivo tre album e una partecipazione al Festival di Sanremo, ed è autore per Francesco Baccini e, più di recente, per Gianni Morandi. I temi affrontati da Lisei – definito da Vincenzo Mollica «un cantautore di razza» – riguardano la vita quotidiana, trattata con ironia e amore, dove swing, ballate e canzoni si alternano piacevolmente. Nel suo concerto alterna canzoni sue a reinterpretazioni di grandi successi di altri cantautori della “scuola genovese”: da Paoli a Tenco, da Lauzi a De Andrè, il tutto con la proiezione di immagini del capoluogo ligure, cornice ideale per un omaggio a Genova.
Al suo fianco, una band di grande valore artistico composta dal bassista Toni Colucci (ex bassista dei Ricchi e Poveri), dal batterista Andrea Balestrieri (fondatore, con il cantautore Zibba, del gruppo Zibba&Almalibre), dal chitarrista Marco Cravero (già chitarrista di De Gregori), dal pianista Fabrizio Trullu (noto jazzista già tastierista di Gloria Gaynor) e dalla violoncellista Sara Fastame.
L’ingresso costa 12 euro, ridotto 10 euro. Info e prenotazioni: 3396539121
Feb
16
Dom
Darwin Day nel Parco del Beigua: l’evoluzione del becco degli uccelli
Feb 16 giorno intero
Darwin Day nel Parco del Beigua: l’evoluzione del becco degli uccelli

Anche quest’anno il Parco del Beigua ricorda il compleanno di Charles Darwin, lo scienziato che formulò la Teoria dell’Evoluzione, nato il 12 febbraio 1809, con un’escursione a tema domenica 16 febbraio.

Furono proprio i becchi dei fringuelli delle Galapagos a segnare un punto di svolta negli studi del grade naturalista. Lo aiutarono a comprendere che becchi diversi per poter reperire cibo differente evitavano la competizione tra le specie.

In un facile trekking che dal Curlo, sulle alture di Arenzano, ci porterà fino al Passo della Gava, si potrà capire con l’aiuto dell’ornitologa del Parco perché alcune specie di uccelli decidano di trascorrere l’inverno nel Beigua, mentre altri siano costretti a migrare. Si ascolteranno i primi competitori “sonori” e si scoprirà come tutti i comportamenti animali siano legati alla Teoria di Darwin.

L’escursione è adatta a tutti e durerà l’intera giornata con pranzo al sacco. Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12 fino ad esaurimento dei posti disponibili, costo € 10,00 a persona.

Per informazioni e prenotazioni delle attività: Guide Coop. Dafne tel. 393.9896251

 
Feb
20
Gio
Carnevale di Varazze, quattro pomeriggi dedicati ai bambini
Feb 20@15:19–Feb 23@16:19
Carnevale di Varazze, quattro pomeriggi dedicati ai bambini

Quattro giorni di festeggiamenti tutti dedicati ai bambini per il Carnevale di Varazze.

Si inizia giovedì 20 febbraio dalle 15 alle 18 al parco del Boschetto con tante attività divertenti per i bambini: baby dance in maschera, giochi e balli di gruppo con Fortunello e Marbella, face painting, fantastici trucchi presentati dalla truccabimbi Ops! Teatro. Inoltre una trampoliera accoglierà il pubblico all’ingresso del parco si potrà assistere allo show di giocoleria con Geo il Giocoliere.

Venerdì 21 febbraio dalle 15 alle 18 per le vie del centro di Varazze “Parata in rosso“, con clown, giocolieri e trampoliere, capitanata da Fortunello e Marbella, a bordo della loro corvette rossa. Gli artisti si fermeranno in ogni piazza.

Sabato 22 febbraio dalle 15 alle 18 “Artisti di strada” nelle piazze del centro. Quattro spettacoli in quattro piazze: Circus Show, Fluffy Puppets Show, gli equilibri di Amaranta e Pedro il trampoliere itinerante.

Infine domenica 23 febbraio dalle 14 alle 18 da piazza Bovani alla Polisportiva, spettacolo circense itinerante. Si raccolgono regali per i bambini meno fortunati: i supereroi li porteranno in corsia!

Feb
21
Ven
Spoon River e De André in scena al Sipario Strappato di Arenzano
Feb 21@21:00–23:00
Spoon River e De André in scena al Sipario Strappato di Arenzano @ Teatro Il Sipario Strappato
Venerdì 21 febbraio 2020 alle ore 21, al teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) va in scena “L’antologia di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De Andrè”, scritto e diretto da Lazzaro Calcagno.
 
Lo spettacolo – produzione del Sipario Strappato – ripropone sul palco i componimenti più belli di Edgar Lee Masters magistralmente tradotti da Fernanda Pivano, affiancati alle canzoni dell’album “Non al denaro, non all’amore nè al cielo” di Fabrizio De André.
In una scena caratterizzata da un baule colmo di antichi oggetti di uso comune, scorrono i personaggi che hanno ispirato il cantautore genovese, evocati da Antonio Carlucci, Sara Damonte, Antonella Margapoti e Manuela Salviati, con la musica dei London Valour. Tornano così in vita “un matto”, “un giudice”, “un ottico”, “il suonatore Jones” e molti altri personaggi, affiancati da “la poetessa” che prende vita grazie alla canzone inedita scritta da Lazzaro Calcagno e Matteo Troilo per omaggiare Faber.
 
De Andrè lesse Spoon River a 18 anni, ritrovando se stesso in alcuni personaggi: scelse nove poesie dall’intera raccolta e, con la collaborazione di Giuseppe Bentivoglio e Nicola Piovani, rielaborò i testi, scrisse le musiche e le raccolse nell’album “Non al denaro, non all’amore nè al cielo”.
 
Lo spettacolo del Sipario Strappato era stato allestito per la prima volta nel 2013, per celebrare il 70esimo anniversario della traduzione dell'”Antologia di Spoon River” di Lee Masters a cura di Fernanda Pivano, che fu condannata dal regime fascista per il sentimento libertario che si respirava nell’opera. La prima rappresentazione, nell’ambito del festival “Amore sacro amor profano” di Arenzano, aveva riscosso un enorme successo: da qui, lo spettacolo è stato mantenuto, rappresentato molte volte anche fuori Liguria, e ora debutta nuovamente arricchito e ampliato nei suoi testi.
 
Dopo l’interpretazione di venerdì 21 febbraio, gli artisti del Sipario Strappato porteranno in scena “L’antologia di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De Andrè” sabato 22 al Teatro dell’Ortica di Genova e domenica 23 al Teatro Sacco di Savona.
 
L’ingresso costa 12 euro, ridotto 10 euro. Info e prenotazioni: 3396539121
Feb
22
Sab
Arriva il Carnevale di Cogoleto con tanto divertimento per i bambini
Feb 22@14:30–17:00
Arriva il Carnevale di Cogoleto con tanto divertimento per i bambini

Arriva il Carnevale di Cogoleto con tanto divertimento per i bambini.

Si inizia sabato 22 febbraio alle 14,30 sul Molo Speca con lo spettacolo di magia del Mago Gentile, “mago da legare” e alle 16 allo IAT con il laboratorio di Carnevale “Crea la tua maschera” (prenotazioni con messaggio al 3498683769) e la merenda con le focaccette degli alpini.

Domenica 23 febbraio dalle 14,30 sfilata, musica della banda, zucchero filato, truccabimbi e Pentolaccia organizzata dall’Associazione Marco Rossi.

Sabato 29 febbraio alle 14,30 arriva il Carnevale in maschera di Sciarborasca, mentre domenica 1 marzo Lerca organizza la Pentolaccia alle 15 nel giardino della canonica.

Il Parco del Beigua festeggia il Carnevale con i Junior Geoparker
Feb 22@14:30–17:00
Il Parco del Beigua festeggia il Carnevale con i Junior Geoparker

Il Parco del Beigua festeggia il Carnevale insieme ai Junior Geoparker. L’appuntamento è sabato 22 alla Casa del Parco, all’ingresso della Foresta della Deiva a Sassello, tutti in maschera. Si farà una breve escursione nel bosco e poi tutti insieme si spaccherà la Pentolaccia, per chiudere con una gustosa merenda da Beigua Docks!

Prenotazione obbligatoria entro venerdì alle ore 18; costo dell’attività € 10,00 a bambino, compresa la merenda.

Parco del Beigua, alla scoperta della stagione degli amori della rana montana
Feb 22@16:00–Feb 23@18:00
Parco del Beigua, alla scoperta della stagione degli amori della rana montana @ Parco del Beigua
L’amore non conosce stagioni e lo sanno bene le Rane temporarie, che intorno alla fine di febbraio, quando le temperature possono essere ancora rigide, iniziano la riproduzione.
Domenica 23 febbraio torna “Frog in love”, il trekking fotografico con Marco Bertolini, Guida del Parco e fotografo naturalista, dedicato alle storie d’amore delle rane. Lungo il Sentiero Natura che da Pratorotondo, seguendo un tratto dell’Alta Via dei Monti Liguri affacciata sul mare, si dirige verso le preziose zone umide del Beigua, il silenzio è rotto dai rauchi gracidii di centinaia di rane che riempiono gli acquitrini alla ricerca della compagna di una stagione: con tutta l’attenzione necessaria per non disturbare l’ambiente, attrezzati di macchina fotografica (reflex, mirrorless o compatta) e cavalletto, si potranno sperimentare diverse tecniche di macrofotografia e paesaggio.

L’escursione fotografica, adatta a tutti, durerà l’intera giornata con pranzo al sacco. Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12 fino ad esaurimento dei posti disponibili, costo € 12,00 a persona. Per informazioni e prenotazioni delle attività: Guide Coop. Dafne tel. 393.9896251

E chi non può andare in escursione domenica? Il Parco del Beigua ha pensato anche loro, con una bella presentazione fotografica di Marco Bertolini dedicata alle zone umide del Parco, con emozionanti scatti degli anfibi e dei rettili che hanno scelto il Beigua come habitat. Sarà anche l’occasione per discutere di fotografia naturalistica in preparazione del fototrekking. Appuntamento a Varazze, sabato 22 febbraio alle ore 16 a Palazzo Beato Jacopo. Ingresso gratuito.