Cane abbandonato, investito e ucciso sull’autostrada tra Arenzano e Varazze

Purtroppo non c'è stato niente da fare: la bestiola ha perso la vita

Immagine di repertorio

Un gesto di una barbarie inaudita, sul quale non si è ancora riusciti a fare totalmente chiarezza: pare infatti che venerdì pomeriggio, sull’autostrada A10 tra Arenzano e Varazze, un’auto si sia fermata e uno dei passeggeri (subito prima di ripartire) abbia “lanciato” fuori dall’abitacolo un cane, che purtroppo è stato travolto e ucciso da alcune auto di passaggio che non sono riuscite a fermarsi in tempo.

A confermare il fatto al Secolo XIX – che ha riportato la notizia – è stata la volontaria di una milite della Croce Azzurra di Borzoli, che dice di aver assistito alla scena. 

Della questione ora se ne sta occupando la polizia stradale che ha già rintracciato il proprietario, che abita non lontano dal punto in cui il cane è morto, e che però avrebbe detto che il suo cane era probabilmente scappato a causa del temporale. Indagini in corso.