Cinema gratis in spiaggia ad Arenzano: si parte martedì, gli appuntamenti e i titoli in programma

Arriva martedì sera la prima edizione di “Cinema with a view”, la rassegna cinematografica sulla spiaggia di Arenzano dedicata ai giovani (ma non solo).

I film saranno proiettati gratuitamente presso la spiaggia libera del porto: tutti coloro che vogliono partecipare possono arrivare con il proprio asciugamano e assistere dalla postazione che più desiderano, tenendo conto che gli ingressi sono contingentati (per questo si consiglia di presentarsi mezz’ora prima dell’inizio) e che bisogna rispettare il distanziamento. Le regole anti Covid-19 saranno fatte osservare da un apposito servizio di sicurezza.

«L’idea nasce dal confronto con gli altri assessori della riviera durante il lockdown – spiega l’assessore alla Cultura Davide Oliveri -. Con l’amministrazione di Varazze abbiamo trovato una quadra, e con un unico fornitore siamo riusciti a organizzare un cartellone comune con alcuni appuntamenti ad Arenzano e altri a Varazze. Alla spiaggia del porto offriremo film di qualità che proporranno sia una parte di divertimento e sia una parte di impegno sociale, che parleranno ai giovani ma che saranno godibili a 360 gradi da tutti».

Ecco gli appuntamenti, che inizieranno alle 21,30 presso la spiaggia del porto di Arenzano: 

  • martedì 21 luglio: “La Melodie”
  • martedì 18 agosto: “Un figlio all’improvviso”
  • martedì 25 agosto: “In viaggio verso un sogno”

Scopri la trama dei film (anche di quelli in programmazione a Varazze)

«Sono orgoglioso – conclude Oliveri – di portare qualcosa di nuovo con l’idea di crescere e far divertire, tre appuntamenti all’aperto, nella natura, sul mare. Abbiamo scelto il martedì come giornata di proiezione per offrire qualcosa di infrasettimanale. E poi abbiamo voluto organizzare qualcosa per i giovani, i grandi “svantaggiati” da questa emergenza sanitaria che in questo momento non possono contare su feste, concerti, e occasioni che purtroppo comporterebbero anche assembramenti. Infine, la gratuità dei film nasce per venire incontro alle esigenze economiche di tutti in un momento di difficoltà».