Cogoleto, mancano i requisiti di sicurezza: chiusa la Fornace Bianchi (anche per il 2020)

È un antico gioiellino che racconta l’attività della produzione di calcina di Cogoleto, e negli ultimi anni era stato al centro di una serie di attività culturali, tra iniziative didattiche, manifestazioni e visite guidate: parliamo della Fornace Bianchi, nella zona di Donegaro, a due passi dal PalaDamonte.

Ma il gioiellino ha bisogno di alcuni interventi per poter continuare a essere fruibile: già nel 2019 non erano state effettuate attività all’interno della fornace, in attesa della realizzazione dei lavori di messa in sicurezza. Quasi un anno fa, nel, marzo 2019, infatti, dopo un sopralluogo del funzionario responsabile della pubblica sicurezza del Comune, erano state rilevate problematiche strutturali e di sicurezza per la fruizione pubblica della fornace.

La storia ha avuto seguito proprio nelle scorse settimane (dicembre 2019), quando il Commissario Straordinario ha revocato la deliberazione del 2018 che stipulava una convenzione con l’associazione culturale Fornace Bianchi incaricata di svolgere attività didattiche, istituzionali e turistiche per il triennio 2018-2019-2020. La deliberazione è stata revocata per gli anni 2019 e 2020, in quanto «le attività didattiche e turistiche non possono essere realizzate per motivi di sicurezza». Dunque – al momento – anche per il 2020 non si prevedono novità, e la riapertura non è in vista, almeno ad oggi prima delle elezioni comunali.

A denunciare il fatto sui social è l’ex consigliere comunale di centrodestra Alessandro Caruso, che ha pubblicato la deliberazione del commissario straordinario (che riportiamo qua sotto): «Quando ero consigliere comunale nella passata legislazione – commenta – ho trovato molta indifferenza sul tema della sicurezza nella classe politica che governava questo paese. Prova ne è la battaglia per mettere in sicurezza una ringhiera su un piazzale nella frazione di Sciarborasca, o il Palapricone, dove su continue nostre segnalazioni si evidenziava lo stato di pericolosità del telone che successivamente il vento ha completamente divelto».

EVENTI (vai all'agenda completa) 

14:30
EVENTO SOSPESO COME DA ORDINANZA DELLA REGIONE LIGURIA Arriva il Carnevale di Cogoleto con tanto divertimento per i bambini. Si inizia sabato 22 febbraio alle 14,30 sul Molo Speca con lo spettacolo di magia del[...]
16:00
ANNULLATO PER ORDINANZA REGIONALE Sabato 29 febbraio alle 16 nella Sala Peppino Impastato di Villa Mina ad Arenzano si terrà “Un mare di plastica” il secondo degli incontri organizzati da Coop Liguria sullo stato di[...]
Villa Mina - Sala Impastato
20:00
RINVIATA A DATA DA DESTINARSI COME DA DIRETTIVE REGIONE LIGURIA Sabato 29 febbraio alle 20 nell’area della ex Ferriera di Rossiglione, arriva la classica Grande Raviolata del Comitato Transito di San Giuseppe. I fondi raccolti[...]
Ex Ferriera
08:00
EVENTO SOSPESO COME DA ORDINANZA DELLA REGIONE LIGURIA Domenica 1 marzo con partenza alle 9,30 torna ad Arenzano, per la 32a edizione,  “Una corsa per la vita”, corsa podistica competitiva su percorso panoramico di circa[...]
14:30
EVENTO SOSPESO COME DA ORDINANZA DELLA REGIONE LIGURIA Arriva il Carnevale di Cogoleto con tanto divertimento per i bambini. Si inizia sabato 22 febbraio alle 14,30 sul Molo Speca con lo spettacolo di magia del[...]
17:00
Sabato 7 marzo alle 17 nella Sala Impastato di Villa Mina ad Arenzano l’Unitre Arenzano e Cogoleto presenta “Genova di tutta la vita” un incontro a cura di Fabia Binci per ricordare Giorgio Caproni, alla[...]
Villa Mina - Sala Impastato
21:00
Sabato 7 marzo 2020 – salvo diverse disposizioni – riprende la regolare programmazione del teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165), sospesa lo scorso weekend a causa delle misure per limitare i contagi[...]
Teatro Il Sipario Strappato
10:00
La primavera 2020 del teatro arenzanese Il Sipario Strappato inizia con il seminario di recitazione condotto da Alberto Giusta, attore, regista e docente alla Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova “M. Melato”. Il[...]
Teatro Piccolo Il Sipario Strappato