Ad Arenzano divieto posteggio camper in zona Pizzo (e non solo)

Ad Arenzano niente più camper in zona Pizzo e non solo: vengono posizionati oggi, martedì 14 luglio, i cartelli che segnalano il divieto di sosta, campeggio e il pernottamento nei posteggi di via Grecia, via Aurelia di Levante, piazza Allende e piazzale della Vecchia Ferrovia, come da ordinanza firmata dal sindaco Luigi Gambino (leggila qui).

«Dopo anni di discussioni su questo tema – dice Gambino – mi assumo tutte le responsabilità dell’ordinanza che ho voluto firmare. In quelle aree non solo vengono portati via preziosi posti auto soprattutto nei giorni festivi, ma poi, come riportato da molteplici segnalazioni arrivate dai cittadini e da Aral, vengono abbandonati spesso e volentieri rifiuti da parte di chi “campeggia”. Il problema è presente soprattutto al Pizzo, dove tra l’altro questi mezzi generano anche situazioni di pericolo perché nascondono gli sbocchi pedonali e la segnaletica verticale, ma non solo. Per questo ho ritenuto di muovermi con questa ordinanza».

Il documento firmato il 6 luglio dal primo cittadino  prevede per l’esattezza il divieto permanente di sosta, campeggio e pernottamento dalle 0 alle 24 di ogni giorno, con caravan, autocaravan, camper, roulotte, veicoli comunque denominati, attrezzati o trasformati per il campeggio o il pernottamento a scopi abitativi, tende e simili, nelle aree pubbliche di parcheggio individuate in via Grecia, via Aurelia di Levante, piazzale Vecchia Ferrovia e piazzale Allende.