Arenzano in Tour, ecco le tappe, le esibizioni e come partecipare

    Nonostante le restrizioni Arenzano celebra ugualmente le Giornate Europee del Patrimonio con una serie di iniziative speciali pensate per far conoscere le bellezze (e le associazioni) del paese rispettando tutte le norme anti contagio, a un pubblico di tutte le età.

    L’evento clou sarà un tour che sabato 26 settembre porterà le persone alla scoperta dei luoghi più caratteristici di Arenzano. Si partirà a orari scaglionati per poter limitare il numero dei partecipanti per ogni giro e, per ognuna delle 7 tappe, un’associazione diversa si esibirà in concerti, esibizioni di danza, teatro, letture, mostre e altro. In aggiunta, due tappe “permanenti” con mostre ed esibizioni. Il filo conduttore delle performance sarà la volontà di rendere omaggio al maestro Ennio Morricone.

    A fare da “Ciceroni”, i ragazzi della Consulta Giovanile di Arenzano. E in più, a completare il tutto, un bellissimo video turistico promozionale del paese con i suoi luoghi più caratteristici (teatro anche del tour) che verrà presentato nei prossimi giorni, realizzato da due giovani professionisti arenzanesi con anche l’ausilio di droni. Sarà un video diverso dal solito, promettono gli amministratori, per vedere Arenzano con occhi diversi e testimoniare la ripartenza del paese dopo il lockdown.

    «Nonostante il momento – spiega Davide Oliveri, assessore al Turismo e alla Cultura – abbiamo deciso di celebrare lo stesso le Giornate Europee del Patrimonio con un programma che possa piacere a tutte le età. In questo senso, è bello creare un ponte che colleghi diverse generazioni: i ragazzi della Consulta, in qualità di guide, potranno interessare giovani e non più giovani, per far scoprire il patrimonio culturale del nostro paese con le sue associazioni. È bello che i ragazzi del nostro comune si interessino attivamente con proposte ed eventi».

    Come funziona il tour

    L’appuntamento è sabato 26 settembre dalle 10,30 alle 11,30, e dalle 15 alle 17: il ritrovo è in via Bocca, ogni 20 minuti partirà un gruppo di massimo 10 persone. La durata dell’itinerario è di un’ora e mezza circa.

    I ragazzi della Consulta Giovanile porteranno i visitatori in giro per Arenzano facendo scoprire 7 luoghi caratteristici del paese: in ogni tappa, animazione da parte delle associazioni culturali arenzanesi. Il fil rouge che lega ogni evento sarà un omaggio al maestro Ennio Morricone.

    Come prenotarsi

    La partecipazione è gratuita, la prenotazione è obbligatoria alla mail turismo@comune.arenzano.ge.it o al telefono 0109127581.

    Le tappe

    Si parte, come scrivevamo prima, da via Bocca. Ecco le tappe previste:

    • Via Bocca: ritrovo e partenza, con la Consulta Giovanile di Arenzano, animazione a cura di Radio Arenzano
    • Piazza Nastrè: “Frammenti di poeti” reading di poesie di autori che hanno cantato la bellezza del nostro territorio, con Lazzaro Calcagno e Sara Damonte. A cura del Sipario Strappato
    • Villa Figoli: spettacolo di danza con la musica di “C’era una volta il West” di Ennio Morricone e la poesia “Lentamente Muore” di Martha Medeiros, voce di Paolo Rossini. A cura dell’Asd Idem Idee Danza e Movimento
    • Santuario delle Olivette: “Föa in rimma, fiaba genovese in rima” a cura di Amici di Arenzano e HastArenzano
    • Santuario del Bambin Gesù di Praga: Omaggio a Beethoven a cura dell’Accademia Musicale Arenzano
    • Villa Mina: “Raccontare per raccontarsi”, storie e ricordi di una volta. A cura di Donna Oggi
    • Oratorio di Santa Chiara: “Santa Chiara tra arte e fede”, presentazione dell’organo “Locatelli” e brani in omaggio al Maestro Morricone, a cura del Coro Chiossone
    • Parco e sala consiliare del Comune: Mostra d’arte “Colori Liguri” e Musica nel Parco, intrattenimento musicale e artistico a cura diKunst&Arte e della Filarmonica di Arenzano 

    Tappe permanenti: 

    • 26 settembre – Piazza 24 Aprile: mostra fotografica “Vecchia Arenzano”, a cura della Töre di Saraceni aperta dalle 10,30 alle 12 e dalle 15 alle 18. Sotto i portici sarà inoltre proiettato il video “#SHAREArenzano – Condividi l’incanto“, girato, con prospettive inedite, nelle location dove si svolgerà il tour.
    • Dal 25 al 27 settembre nella Serra Monumentale del parco: mostra fotografica “Sguardi” a cura di Unitre Arenzano e Cogoleto, aperta dlle 10,30 alle 12 e dalle 15 alle 18.