FOTO – Coronavirus: Arenzano, scaffali vuoti nei supermercati. Viale: «No a psicosi ingiustificate»

Fa impressione vedere gli scaffali di alcuni dei supermercati di Arenzano così vuoti, lunedì all’ora di pranzo. 

Molti sono i cittadini che, spaventati per la diffusione del coronavirus (in Liguria ricordiamo che finora non ci sono stati casi confermati, anche se ci sono dei “sospetti” sottoposti in queste ore all’apposito tampone) hanno pensato di fare le “provviste” in caso di necessità. Spariti in particolare verdure, latte, uova, alimenti in scatola, zucchero, parmigiano, carta igienica.

Occorre però fare qualche precisazione per arginare una tendenza che sta sfociando in paranoia: «Non voglio che si crei una psicosi ingiustificata, gli attuali studi sul coronavirus – dice l’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale in una lettera aperta rivolta ai cittadini – rilevano una letalità bassa nei soggetti sani e senza patologie pregresse e croniche, esistono infezioni molto più pericolose, ma non potevamo fare finta di nulla, per questo abbiamo adottato un’ordinanza in merito. Stiamo lavorando e siamo costantemente aggiornati sulla situazione, il nostro sistema sanitario è preparato».

EVENTI (vai all'agenda completa) 

13:00
L’emergenza coronavirus sembra non finire mai e tutti responsabilmente dobbiamo continuare a restare a casa per tutelare la nostra salute e quella degli altri, aiutando anche chi è in prima linea per contrastare l’epidemia. Anche[...]
Facebook
18:00
Tutti pronti per il 3° Mezza Carolina Day? Allora l’appuntamento è per il 28 giugno ad Arenzano per la grande festa che celebra il famoso cocktail inventato proprio qui. Vi terremo informati…