FOTO & VIDEO – Arenzano, due giorni di sport con nuotata notturna e Miglio Marino

È stata un successo la prima edizione della “nuotata notturna” di Arenzano, svoltasi ieri sera, prima del terzo del Miglio Marino.

Ben 100 nuotatori si sono sfidati in occasione di “Aspettando in notturna il Miglio Marino di Arenzano”, una maniera alternativa di trascorrere il sabato sera all’insegna dello sport, sulla spiaggia del porto di Arenzano. Una nuotata rilassante per allenarsi in vista della gara di oggi, tra divertimento, rinfresco e accessori fluo.

Questa mattina invece la terza edizione del Miglio Marino, partecipatissima, con tre livelli di difficoltà: Mezzo Miglio di 900 metri con 90 nuotatori , Miglio Marino di 1850 metri e 250 nuotatori e, per i più intrepidi, oggi pomeriggio, il Mezzo Fondo di 3mila metri circa e 90 partecipanti. A confermare il successo della manifestazione sono i molti concorrenti da fuori regione (più del 60%) e la sempre più numerosa partecipazione dei Special Group Olimpic.

La sicurezza è stata garantita dal Salvamento di Nervi e dalle unità cinofile di salvataggio di Savona. Il traguardo più importante della giornata però è stato raggiunto con la raccolta di più di 1.500 euro a favore delle famiglie di Giovanni e Bruno, gli sfortunati Vigili del Fuoco vittime di un incidente sul Monte Bianco.

Gli eventi sono organizzati da Freeswimmer, Polisportiva Arenzano, Rari Nantes Arenzano, Porto di Arenzano e ASD Vecchia Arenzano con il patrocinio del Comune.