Il progetto “LavAmi al Gaslini” dell’Associazione TuttiperAtta va avanti con l’aiuto prezioso di Eco Eridania

Come già vi abbiamo raccontato a febbraio, l’Associazione TuttiperAtta di Arenzano è all’opera per realizzare un progetto per dare all’Ospedale Gaslini di Genova un nuovo locale lavanderia a disposizione delle famiglie dei bimbi ricoverati nei reparti di Oncologia, Ematologia e Nefrologia.

“LavAmi al Gaslini” è ideato dall’Associazione e realizzato dalla stessa grazie al preziosissimo aiuto di  Eco Eridania, l’azienda di Arenzano che si occupa di raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti speciali e in questo periodo è impegnata nel ritiro dei rifiuti pericolosi presso abitazioni dove soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria.

In questi giorni è partito l’iter di approvazione del progetto, con la speranza che sia breve, nonostante gli Uffici, in questo difficile momento, non siano attivi al 100%.

TuttiperAtta vuole realizzarlo al più presto per essere pronti per quando si riprenderà: «La pandemia è una tragedia che ha avuto un inizio e che avrà una fine, ha stravolto le nostre abitudini, le nostre relazioni e portato via molti nostri cari. I bimbi a cui pensiamo sempre – e le loro famiglie – convivono costantemente con la tragedia e lo sconvolgimento totale della vita, la lotta nella cura, la distanza da casa, l’isolamento, il dolore e la sofferenza. Tutto questo senza “fase 2”. Non dimentichiamolo mai.»

Per sostenere il progetto:
IBAN IT24K0617531830000001539980