La Parola al Commercialista – Decreto crescita 2019: cosa prevede e quali sono le novità

Il Decreto Crescita DL 34/2019, in data 27/06/2019, con 158 voti favorevoli, 104 contrari e 15 astenuti, è stato convertito in Legge. Vediamo le principali novità:

Super ammortamento

Maggiorazione del 30% del costo di acquisto ai fini fiscali per gli investimenti di imprese e professionisti in beni materiali strumentali nuovi, esclusi i veicoli e gli altri mezzi di trasporto.

Mini IRES

Aliquota agevolata sugli utili di esercizio accantonati a riserve diverse da quelle di utili non disponibili, nei limiti dell’incremento di patrimonio netto:

– 22,5% per l’anno di imposta 2019;

– 21,5% per il 2020;

– 21% per il 2022;

– 20% dal 2023. 

Rientro cervelli

Dal 2020 per i lavoratori rimpatriati si eleva dal 50 al 70% la riduzione della base imponibile; il periodo agevolato passa da 5 a 10 periodi d’imposta. Per ricercatori e docenti si eleva da 4 a 6 anni la durata del regime. La durata è ulteriormente estesa: fino a 8 anni per chi ha un figlio minore o a carico ovvero acquisti una unità immobiliare residenziale in Italia; fino a 11 anni ovvero a 13 anni nel caso in cui il contribuente abbia rispettivamente almeno due figli minori o a carico ovvero almeno tre figli minori o a carico. Si estendono le agevolazione ai non iscritti all’AIRE che rientreranno in Italia a condizione che abbiano avuto la residenza in un altro Stato ai sensi di una convenzione contro le doppie imposizioni sui redditi nei due periodi di imposta precedenti il trasferimento in Italia.

Immobili strumentali

Deducibilità IMU relativa agli immobili strumentali per imprese e professionisti:

– 50% per l’anno d’imposta 2019;

– 60% negli anni 2020 e 2021;

– 70% a decorrere dal 2022;

– 100% dal 2023.

Dichiarazione IMU/TASI

Differimento del termine di presentazione dal 30 giugno al 31 dicembre. 

Redditi fondiari percepiti

Nuovo vincolo per la detassazione dei canoni non percepiti per locazioni di immobili ad uso abitativo: il mancato incasso deve essere comprovato dall’intimazione di sfratto per morosità o dall’ingiunzione di pagamento. La novità si applica i contratti stipulati a decorrere dal 1° gennaio 2020.

Dichiarazione telematica dei redditi

Il termine di presentazione è differito

– dal 30 settembre al 30 novembre dell’anno successivo a quello a quello di chiusura del periodo di imposta;

– per i soggetti IRES, entro l’ultimo giorno dell’undicesimo mese successivo a quello di chiusura del periodo di imposta (in luogo del nono mese).

DSU

Dal 1° gennaio 2020 la DSU finalizzata alla determinazione dell’ISEE ha validità dal momento della presentazione fino al successivo 31 dicembre (in luogo del 31 agosto) e, in ciascun anno, all’avvio del periodo di validità fissato al 1° gennaio (in luogo del 1° settembre) i dati sui redditi e patrimoni sono aggiornati prendendo a riferimento il secondo anno precedente (in luogo dell’anno precedente).

Emissione fattura

Dal 1° luglio 2019 la fattura deve essere emessa entro dodici giorni (non più dieci giorni) dal momento dell’effettuazione dell’operazione di cessione del bene o di prestazione del servizio.

Rottamazione cartelle

Riaperti i termini. La domanda, il cui modulo sarà pubblicato dalla Riscossione nei prossimi giorni, dovrà essere presentata entro il 31 luglio.

Vittime mancati pagamenti

Esteso l’accesso al Fondo ai liberi professionisti. Il sostegno è rivolto alle PMI che entrano in crisi a causa della mancata corresponsione di denaro da parte di loro debitori nell’ambito dell’attività d’impresa (mentre finora è stato attribuito rilievo solo all’inadempimento di altre aziende debitrici).

Affitti brevi

Istituito presso il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali apposita banca dati delle strutture ricettive nonché degli immobili destinati alle locazioni brevi presenti nel territorio nazionale, identificati mediante un codice identificativo alfanumerico da utilizzare in ogni comunicazione inerente all’offerta ed alla promozione dei servizi all’utenza.

Controlli formali

Introdotto il divieto per l’Amministrazione finanziaria, in sede di controllo formale delle dichiarazioni, di chiedere ai contribuenti informazioni già disponibili nell’anagrafe tributaria o documenti già trasmessi, anche da soggetti terzi in ottemperanza ad obblighi dichiarativi, certificativi o comunicativi.

Salvatore Muscatello

***

Rubrica a cura del Dott. Salvatore Muscatello – Laureato in Scienze Politiche indirizzo Economico presso l’Università di Genova. Appartenente al Corpo della Guardia di Finanza e componente della Direzione Distrettuale Antimafia di Genova con incarichi speciali fino al 2000. Dal 2001 Commercialista e Revisore contabile con studio in Arenzano.

EVENTI (vai all'agenda completa) 

18:00
Due giorni ad Arenzano con 15 chef provenienti da tutta Italia, i migliori Food Truck del panorama nazionale che si incontrano sabato 17 e domenica 18 agosto dalle 18 alle 24 per un vero e[...]
00:00
Chi ha paura di ragni e serpenti? Sicuramente nessuno dopo aver partecipato al laboratorio all’aria aperta organizzato nel Parco del Beigua. L’appuntamento è per domenica 18 agosto alle 9,30 a Pratorotondo dove la Guida del[...]
16:00
Appuntamento con il teatro al Rifugio Pratorotondo. Domenica 18 agosto alle 16 è in scena “Lidia, storia di una masca” di e con Alice Brignone, regia di Ermanno Rovella. Lo spettacolo che viaggia per i[...]
Rifugio Pratorotondo
10:30
Giovedì 22 agosto alle 10,30 sotto il portico della Biblioteca Civica “G. Mazzini” di Arenzano, nuovo appuntamento con “R…estate in biblioteca”. E’ la volta dell’associazione Kunst & Arte che presenta “Mare matto”, letture e laboratorio[...]
Sotto il portico della Biblioteca "G. Mazzini"
21:00
Torna la Festa di San Bartolomeo (quella delle melanzane ripiene) a Terralba, ad Arenzano. Si festeggia venerdì 23 e sabato 24 agosto con le iniziative organizzate da Comune di Arenzano, GS Terralba, Circolo del Roccolo[...]
21:15
Nell’ambito del festival “Parole ubikate in mare”, venerdì 23 agosto alle 21,15 in piazza della Concordia ad Albissola Marina, incontro con Giampiero Mughini che presenta il suo ultimo libro “Memorie di un rinnegato” (Bompiani). Nel[...]
21:30
Penultimo appuntamento con il cinema all’aperto di Villa Nasturzio a Cogoleto. Venerdì 23 agosto alle 21,30 “La ragazza delle Balene” di Niki Caro che ci racconta la storia di Paikea ovvero una storia moderna che affonda[...]
Parco di Villa Nasturzio
21:30
Ultimo appuntamento con il cinema all’aperto di Villa Nasturzio a Cogoleto. Giovedì 29 agosto alle 21,30 “Welcome” di Philippe Lioret con Vincent Lindon, Firat Ayverdi, Audrey Dana, Derya Ayverdi, Thierry Godard. La storia di amicizia[...]
Parco di Villa Nasturzio