Masone, celebrazione del 203° anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Si è svolta l’11 giugno a Masone, alla presenza del Capitano Comandante della Compagnia di Arenzano Lorenzo Toscano, la celebrazione del 203°ANNIVERSARIO della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che ha visto promotrici le associazioni di Arenzano, Masone e Genova -Sampierdarena.

La cerimonia, momento fortemente aggregante per l’Arma dei Carabinieri, per militari in servizio, in congedo e relative famiglie è stata semplice, ma densa di significato, alla presenza delle autorità civili e militari.

Per tradizione i carabinieri costituiscono un fondamentale punto di riferimento e un modello comportamentale all’interno della cultura italiana. Infiniti sono i riconoscimenti dell’Arma a difesa della popolazione e a difesa della Nazione, salvaguardia delle libere Istituzioni e del bene della collettività nazionale nei casi di pubbliche calamità. Ad un secolo dalla Grande guerra si ricorda l’inestimabile contributo dell’Arma, quando ventimila carabinieri furono impegnati nel conflitto, direttamente al fronte o nelle operazioni di polizia militare e di assistenza alle popolazioni civili. La bandiera dell’Arma fu insignita di Medaglia d’oro per le prove di eroismo fornite dai militi durante la Prima guerra mondiale. È anche questo che si è voluto sottolineare alla festa dell’Arma a Masone.

Molto commoventi le parole del parroco che ha messo in evidenza aspetti umani e di solidarietà che sono propri delle Associazioni sparse sul territorio italiano e non solo.

Dopo la messa, al suono della banda musicale locale, i militi si sono radunati davanti al monumento ai caduti, nella piazza antistante la chiesa, dove è avvenuta la deposizione della corona di alloro ai caduti.

Le associazioni sono state onorate della presenza del Capitano Comandante della Compagnia di Arenzano Lorenzo Toscano, cairese di nascita e subentrato al Comandante Pittaluga lo scorso anno.

La cerimonia si è conclusa con una donazione da parte dell’associazione Macachi Lab di Albisola di cui si riportano alcune  estratti della lettera del Presidente dott. Nanni Basso: “In occasione delle celebrazioni per il 203° anniversario di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, la nostra associazione Macachi Lab, che ha come obiettivo la valorizzazione dei Macachi, le statuine del presepe popolare albisolese, ha deciso di donare una Natività alla Compagnia Carabinieri di Arenzano… si tratta delle tre statuine fondamentali del Presepe….. realizzate in creta con l’utilizzo di stampi bifacciali, rifiniture a mano, monocottura e successiva colorazione a freddo. Ci auguriamo che ciò possa favorire successivi momenti di incontro tra Macachi Lab e Carabinieri.”.

L’iniziativa culturale è stata progettata dal presidente Roberto Novello e dalla professoressa Mina Bencardino Benemerita dell’associazione Carabinieri di Arenzano, grande appassionata di ceramica albisolese e promotrice di eventi culturali, al fine di costituire un momento di condivisione e di convivialità tra militari in congedo e in servizio.

Molto gradita l’iniziativa, e un particolare ringraziamento al Comandante Toscano che ha apprezzato il  momento aggregante e l’encomiabile gesto dell’associazione Macachi Lab di Albisola.

Il prossimo appuntamento quindi in autunno per la Virgo Fidelis.

 

 

EVENTI (vai all'agenda completa) 

21:15
Questo fine settimana ci aspettano tre film al Nuovo Cinema Italia di Arenzano. CYRANO MON AMOUR (commedia) Venerdì 17 maggio: 21,15 Sabato 18 maggio: 16 – 21,15 Domenica 19 maggio: 16 – 20,30 Interpreti: Thomas[...]
Nuovo Cinema Italia
00:00
Sabato 18 e domenica 19 maggio nel centro storico e sul lungomare di Cogoleto arrivano le bancarelle della Festa degli aromi e dei prodotti a km 0. L’evento fa parte di Cogoleto Experience 360.  [...]
00:00
CAUSA PREVISIONI METEO AVVERSE, L’EVENTO È RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI —- Un weekend dedicato allo skateboard, quello del 18 e 19 maggio a Cogoleto: è in arrivo “Blindspot”, con attività per grandi e piccini[...]
Piazzale Guido Rossa, Cogoleto
00:00
Domenica 19 maggio tradizionale appuntamento con l’Alta Via in fiore. L’escursione sarà anche un’occasione per ricordare la Giornata Mondiale della Biodiversità, che si celebrerà tra qualche giorno. La Guida del Parco, esperto botanico, ci porterà[...]
00:00
L’EVENTO È STATO ANNULLATO, D’ACCORDO CON LA FEDERAZIONE FITRI, PER MOTIVI DI SICUREZZA A SEGUITO DELLE PREVISTE CONDIZIONI METEO. —– Domenica 19 maggio si svolgerà la 2° Aquathlon di Arenzano, l’evento sportivo-agonistico Corsa-Nuoto-Corsa-Nuoto-Corsa organizzato da[...]
00:00
Domenica 19 maggio al Centro Sbragi di Cogoleto (vicino allo Iat e al Molo Speca), “Cucina Wow.it”, laboratorio di cucina creativa per bambini a cura di Silvia Grassini, foodartist. Sono previsti due incontri: il primo[...]
Centro Culturale Sbragi
15:00
Domenica 19 maggio per tutti gli amanti delle fragole, torna la Sagra della Fragola di Rossiglione per la venticinquesima edizione. La “Fragolata” si terrà presso l’Area Expo ex Ferriera dalle 15, anche con cattivo tempo[...]
Area Expo ex Ferriera
21:00
Domenica 19 maggio alle 21 all’Auditorium Berellini di Cogoleto andrà in scena “Come chiedono le favole” presentato dal gruppo “La Panchina” dell’Unitre di Arenzano e Cogoleto. Autrice e regista Maria Fernanda Detti, direttrice di scena[...]
Auditorium Berellini