Masone, celebrazione del 203° anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Si è svolta l’11 giugno a Masone, alla presenza del Capitano Comandante della Compagnia di Arenzano Lorenzo Toscano, la celebrazione del 203°ANNIVERSARIO della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che ha visto promotrici le associazioni di Arenzano, Masone e Genova -Sampierdarena.

La cerimonia, momento fortemente aggregante per l’Arma dei Carabinieri, per militari in servizio, in congedo e relative famiglie è stata semplice, ma densa di significato, alla presenza delle autorità civili e militari.

Per tradizione i carabinieri costituiscono un fondamentale punto di riferimento e un modello comportamentale all’interno della cultura italiana. Infiniti sono i riconoscimenti dell’Arma a difesa della popolazione e a difesa della Nazione, salvaguardia delle libere Istituzioni e del bene della collettività nazionale nei casi di pubbliche calamità. Ad un secolo dalla Grande guerra si ricorda l’inestimabile contributo dell’Arma, quando ventimila carabinieri furono impegnati nel conflitto, direttamente al fronte o nelle operazioni di polizia militare e di assistenza alle popolazioni civili. La bandiera dell’Arma fu insignita di Medaglia d’oro per le prove di eroismo fornite dai militi durante la Prima guerra mondiale. È anche questo che si è voluto sottolineare alla festa dell’Arma a Masone.

Molto commoventi le parole del parroco che ha messo in evidenza aspetti umani e di solidarietà che sono propri delle Associazioni sparse sul territorio italiano e non solo.

Dopo la messa, al suono della banda musicale locale, i militi si sono radunati davanti al monumento ai caduti, nella piazza antistante la chiesa, dove è avvenuta la deposizione della corona di alloro ai caduti.

Le associazioni sono state onorate della presenza del Capitano Comandante della Compagnia di Arenzano Lorenzo Toscano, cairese di nascita e subentrato al Comandante Pittaluga lo scorso anno.

La cerimonia si è conclusa con una donazione da parte dell’associazione Macachi Lab di Albisola di cui si riportano alcune  estratti della lettera del Presidente dott. Nanni Basso: “In occasione delle celebrazioni per il 203° anniversario di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, la nostra associazione Macachi Lab, che ha come obiettivo la valorizzazione dei Macachi, le statuine del presepe popolare albisolese, ha deciso di donare una Natività alla Compagnia Carabinieri di Arenzano… si tratta delle tre statuine fondamentali del Presepe….. realizzate in creta con l’utilizzo di stampi bifacciali, rifiniture a mano, monocottura e successiva colorazione a freddo. Ci auguriamo che ciò possa favorire successivi momenti di incontro tra Macachi Lab e Carabinieri.”.

L’iniziativa culturale è stata progettata dal presidente Roberto Novello e dalla professoressa Mina Bencardino Benemerita dell’associazione Carabinieri di Arenzano, grande appassionata di ceramica albisolese e promotrice di eventi culturali, al fine di costituire un momento di condivisione e di convivialità tra militari in congedo e in servizio.

Molto gradita l’iniziativa, e un particolare ringraziamento al Comandante Toscano che ha apprezzato il  momento aggregante e l’encomiabile gesto dell’associazione Macachi Lab di Albisola.

Il prossimo appuntamento quindi in autunno per la Virgo Fidelis.

 

 

EVENTI (vai all'agenda completa) 

10:00
Sabato 23 e domenica 24 marzo bancarelle sul lungomare di Cogoleto dove il Consorzio La Piazza organizza per il weekend un mercatino di antiquariato, artigianato e agroalimentare.
00:00
Domenica 24 marzo gli appassionati di fotografia potranno partecipare a un facile trekking fotografico nel Parco del Beigua legato al tema dell’acqua, per celebrare la Giornata Mondiale dell’Acqua appena trascorsa: con Marco Bertolini, guida e[...]
18:30
Giovedì 28 marzo alle 18,30 è convocato il Consiglio Comunale di Arenzano. Questo è l’ordine del giorno: Comunicazioni del Sindaco Adeguamento compenso spettante al revisore unico dei conti per il periodo 01.04.2019-24.10.2021. Controdeduzioni alle osservazioni[...]
Sala Consiliare
16:00
Sabato 30 marzo alle 16 nella sala Impastato di Villa Mina ad Arenzano, l’Unitre di Arenzano e Cogoleto presenta il libro “Poesie” di Rita Parodi Pizzorno, poetessa e scrittrice genovese. Con l’autrice intervengono Fabia Binci,[...]
Villa Mina
00:00
Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 aprile, torna il profumo di cioccolato ad Arenzano con la Festa del Cioccolato Artigianale. Insieme alla mostra mercato del cioccolato artigianale con le creazioni dei maestri cioccolatieri, si[...]
10:00
Sabato 6 e domenica 7 aprile la Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport Onlus promuove l’iniziativa Uova di Pasqua solidali. L’obiettivo della vendita delle tradizionali uova di cioccolato è finanziare il progetto di pet[...]
Porto Antico
21:00
Serata imperdibile per tutti gli amanti dell’astronomia al Rifugio Pratorotondo sul Monte Beigua che organizza sabato 6 aprile alle 21 un’emozionante osservazione astronomica a cura del professor Ugo Ghione, presidente dell’Associazione Astrofili Orione. La “maratona[...]
Rifugio Pratorotondo
00:00
Domenica 7 aprile dalle 8 alle 19,30 sul lungomare di Cogoleto torna il mercato Riviera delle Palme per una giornata di shopping a cielo aperto. Tra i banchi si potranno trovare abbigliamento, scarpe, bigiotteria, borse[...]