Netta vittoria per il Cogobasket in casa contro Ardita Nervi

In azione Manuel Delfino
Cffs Cogoleto Basket 83 – Ardita Juventus Nervi 54
 
Partita senza storia quella di domenica 17 al PalaDamonte con gli Sgrunters al comando sin dal primo quarto grazie all’ottima prestazione generale al tiro.
Nonostante Ferrari e compagni cerchino di far valere la propria stazza, le folate dei cogoletesi mettono in difficoltà i lunghi avversari costretti ad inseguire fino ad oltre la linea dei tre punti.
Fazio, Guida, Bruzzone, Ciarlo, Pelegi, Gorini, Mastrosimini, Boschetti. E’ lunga la lista dei giocatori iscritti alla gara del tiro da tre punti che segna un solco incolmabile tra le due formazioni.
 
Non poteva chiedere di meglio ai suoi coach Bruzzone estremamente soddisfatto: “Abbiamo espresso quello che vorremmo fosse il nostro basket. Ovviamente è andato tutto bene. Non sarà sempre così facile ma finalmente stiamo creando una identità di squadra. Sabato contro CUS sarà tutto diverso. Rispettiamo un avversario che negli ultimi anni ha raggiunto ottimi risultati. Cercheremo di fare del nostro meglio per metterli in difficoltà.”
 
La classifica sorride al Cogoleto che stacca la zona play out e si avvicina ai quartieri alti.
“Non dobbiamo distogliere la nostra attenzione dall’obiettivo finale che era e resta la salvezza inserendo giovani in un gruppo collaudato” continua il coach.
 
Tabellino: Gorini 11, Bruzzone L. 2, Mastrosimini 3, Bruzzone C. 11, Delfino 0, Muscella 2, Cialo 5, Pelegi Scalfi 8, Fazio 13, Guida 8, Boschetti 9, Iannace 11. All.re Bruzzone P.