FOTO – Pallanuoto A2, prima giornata: sconfitta a testa alta per la Rari Nantes Arenzano

di Simone Farello

Inizia con una sconfitta il campionato di A2 di pallanuoto della Rari Nantes Arenzano, che esce però a testa alta dalla piscina del Camogli, una delle favorite del campionato.

I bianco verdi, neo promossi, pagano un parziale di 3 a 0 in avvio, ma hanno il merito di non arrendersi e di arrivare anche a una sola marcatura di distanza nel terzo quarto. In uno dei tanti derby liguri di un girone in cui sei delle dodici squadre sono della provincia di Genova, i ragazzi di De Grado hanno forse pagato lo scotto dell’esordio, ma hanno dimostrato di essere comunque all’altezza della categoria. Positive, peraltro, le prestazioni dei due nuovi acquisti Ieno (due reti) e Bruzzone, top scorer di giornata con quattro goal, alla pari del camoglino Beggiato.

C’è grande attesa a questo punto per la prima casalinga della Rari Nantes, sabato 23 novembre, alle 15.00, alla piscina “Zanelli” di Savona.

Di fronte i bianco verdi avranno il Bologna di coach Marco Risso: un’altra delle squadre che ambisce al salto in A1 e che all’esordio è stata fermata in casa dal Lavagna 9 a 9.

Ci aspetta quindi un match in cui entrambe le squadre cercano l’immediato riscatto.

TABELLINO: 

Camogli-Arenzano 10-7
(3-1, 3-2, 3-4, 1-0)

Spazio Camogli: Gardella, Beggiato 4, Iaci, Rossi, Guidi, Cambiaso 1, Foti, Barabino, Cocchiere, Gatti 1, Licata, Cuneo 1, E. Caliogna 3.
All. Temellini.

Rari Nantes Arenzano: A. Damonte, Mantero, Robello, Lottero, Bruzzone 4, Messina 1, Rasore, Piccardo, Ghillino, Del Vecchio, Ieno 2, M. Damonte, Musiello.
All. De Grado.

Superiorità numeriche: Camogli 2/6 + un rigore, Arenzano 1/5 + un rigore.

Note: uscito per limite di falli Cuneo (C) nel terzo tempo.