Pallanuoto, Rari Nantes Arenzano ancora una sconfitta

Arenzano-Zero9    7-8

(2-0, 0-3, 0-3, 5-2)

Arenzano: Musiello, Cedro, Robello, Lottero, Bruzzone 1, Messina 1, Ghillino 3, Piccardo, Ieno, Delvecchio 2, Rasore, Damonte, Zambello. All. Patchaliev.

Zero9: Giannotti, Viglialoro, Ziantoni, Perna 1, Bogni 1, Sordini, A. Spinelli 1, Capezzone 2, Patti 1, Bernacchia, Salvi, De Stasio, Lijoi 2. All. Fonti.

Arbitri: D’Antoni e Rovandi.

Superiorità numeriche: Arenzano 3/11 + 3 rigori, Zero9 2/7 + 1 rigore.

Note: usciti per limite di falli Bernacchia (Zero9) nel terzo tempo, Lijoi (Zero9) nel quarto tempo. Espulso nel quarto tempo per proteste Damonte (Arenzano).

 

Dopo un promettente avvio la Rari Nantes Arenzano subisce sei reti consecutive e nonostante un buon quarto tempo non riesce a recuperare il risultato.

Sarà importante a questo punto che il nuovo tecnico Patchaliev trasmetta ai ragazzi la giusta motivazione per provare a giocarsi le residue speranze di salvezza ed onorare fino in fondo il campionato.

Prossimo appuntamento sabato prossimo in casa dello Sturla diretta concorrente per la salvezza.