Scorri in basso per leggere l'articolo

Arenzano, la piscina ha finalmente il suo sollevatore disabili

Cronache Ponentine ne ha parlato tanto, e molte iniziative erano state organizzate per aiutare la Rari Nantes Arenzano a perseguire l’ambizioso obiettivo di comprare un sollevatore disabili per la piscina.

La decisione della Rari Nantes era stata presa nel novembre 2017, durante la prima riunione del neo eletto consiglio direttivo: raccogliere fondi per acquistare questo particolare attrezzo. D’altronde, la società sportiva svolge anche un importante ruolo sociale all’interno della comunità, l’obiettivo era proprio permettere a chiunque di frequentare la piscina.

Dopo 10 mesi – grazie all’aiuto di chi si è impegnato e al supporto di chi ha contribuito, l’obiettivo è stato raggiunto, e la piscina di Arenzano ha ora un nuovo sollevatore disabili.

C’è da festeggiare, ma la Rari Nantes non si ferma: «Il prossimo passo – annuncia su Facebook – sarà abbattere le barriere architettoniche e realizzare uno spogliatoio con servizi riservato ai disabili. Grazie a tutti quelli che hanno contribuito e a chi ancora contribuirà».

X