Simone ce l’ha fatta: arriva in bici a Capo Nord il 14 agosto e sventola la bandiera di San Giorgio

Simone Riveruzzi, campione cogoletese non solo di ciclismo ma anche di tenacia e determinazione, è arrivato a Capo Nord, partito da Torino, dopo una pedalata di oltre 4600 km, attraversando 10 paesi, tra freddo, vento e pioggia, indossando sempre la maglia del GS Terralba di Arenzano.

Il destino ha voluto che Simone arrivasse ieri 14 agosto, anniversario del crollo del ponte Morandi, e così il campione con grande orgoglio ha innalzato la bandiera di San Giorgio sul monumento di Capo Nord, in ricordo delle vittime della tragedia di un anno fa: “perchè oggi non è un giorno qualunque, oggi la mia Genova abbraccia i suoi Angeli e fiera e superba come non mai guarda tutti dall’alto”, scrive Simone sul suo diario.

Tanta la fatica, l'”inferno verde” delle Ardenne è solo una delle prove durissime affrontate da Simone in questa impresa, insieme al percorso della Bastogne Liegi e all’attraversata delle Alpi che è diventata un calvario tra pioggia e temperature da brivido, e l’ultimo “tratto” verso Capo Nord, quando le gambe cominciano veramente a non farcela più. Ma Simone non si è fatto fermare nemmeno da quella vespa “birichina” che l’ha punto proprio vicino agli occhi, facendolo gonfiare talmente da averli quasi chiusi, e nemmeno dai grandi fastidi dovuti a tante ore in sella.

Il traguardo ora è raggiunto con grande soddisfazione per Simone che quando tornerà in Italia potrà riabbracciare il suo compagno di viaggio Claudio Serranò che aveva dovuto purtroppo interrompere l’impresa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

EVENTI (vai all'agenda completa) 

16:45
Giovedì 17 ottobre alle 16,45 nuovo appuntamento con le Letture Favolose alla Biblioteca Civica “G. Mazzini” di Arenzano. Le letture sono riservate ai bambini dai 3 ai 6 anni per un gruppo al massimo di[...]
Biblioteca Civica "G. Mazzini"
21:00
La Parrocchia di Santa Maria Maggiore a Cogoleto presenta la quinta edizione del “Festival Strumentale” con due prestigiosi concerti cameristici che si terranno nell’Oratorio di San Lorenzo nel mese di ottobre. Venerdì 18 ottobre alle[...]
Oratorio di San Lorenzo
00:00
Siete pronti per un viaggio indietro nel tempo? Per la Settimana del Pianeta Terra, l’evento nazionale che promuove le geoscienze attraverso centinaia di eventi in tutta Italia, sabato 19 ottobre al pomeriggio le guide del Parco[...]
11:00
Il C.A.I. (Club Alpino Italiano) di Arenzano compie cinquant’anni e presenta un nutrito programma di eventi che inizieranno sabato 18 maggio per concludersi domenica 20 ottobre. Sabato 19 ottobre alle 11 sul Monte Argentea saranno[...]
Rifugio Argentea
21:00
Antonio Ornano porta “Antology” al Sipario Strappato: «Tornare ad Arenzano è un modo per segnare il bilancio della mia carriera»   Sabato 19 ottobre alle 21 presso il teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via[...]
Teatro Il Sipario Strappato
00:00
Il C.A.I. (Club Alpino Italiano) di Arenzano compie cinquant’anni e presenta un nutrito programma di eventi che inizieranno sabato 18 maggio per concludersi domenica 20 ottobre. Domenica 20 ottobre alle 10 la tradizionale castagnata al[...]
Rifugio Argentea
15:00
L’AVO ARCO di Arenzano e Cogoleto cerca volontari ospedalieri che potranno operare presso le strutture dell’Ospedale della Colletta di Arenzano e la Fondazione Baglietto di Cogoleto. I corsi per i volontari inizieranno il 5 novembre[...]
00:00
==ATTENZIONE! RINVIATA A VENERDI’ 25, SABATO 26 E DOMENICA 27 OTTOBRE== Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 ottobre torna la “Castagnata e Polentata” organizzata dalla Croce d’Oro a Sciarborasca sulle alture di Cogoleto. Cena,[...]