VIDEO – Arenzano: delirio in autostrada, auto tornano indietro per sfuggire alla coda

Video visualizzabili sotto l’articolo

 

Delirio in autostrada poco prima del casello di Arenzano, dove alcune auto e moto – dirette inizialmente a Savona – hanno fatto marcia indietro per tornare indietro e uscire ad Arenzano. E viceversa, probabilmente per sfuggire alle lunghe code dovute a un tir in avaria in galleria verso Varazze, che hanno paralizzato il traffico.

Succede sulla A10 poco prima dell’uscita per Arenzano, provenendo da Genova, dove gli automobilisti si trovano davanti a una scelta: immettersi nell’altra carreggiata per proseguire verso Savona, o tirare dritti potendo uscire solo ad Arenzano, dal momento che le corsie, oltre il casello, sono chiuse per lavori.

Verso Savona però tutto il traffico si riversa su una sola corsia, e basta davvero poco per creare tappi e intasamenti, tanto che oggi, verso l’ora di pranzo, c’erano anche parecchie persone uscite dalle proprie auto. E c’è chi, probabilmente dopo essersi immesso nella carreggiata opposta per pochi metri, ha deciso di tornare indietro come se nulla fosse, per andare verso l’uscita di Arenzano. Non è la prima volta che succede anzi, i residenti che osservano la A10 dalla finestra lamentano di aver già visto queste scene altre volte, con mezzi che tornano indietro dopo aver preso per sbaglio la strada verso Arenzano, e mezzi che decidono di andare verso il casello dopo aver già imboccato il bivio per andare verso Savona. La cartellonistica, come segnalato da alcuni lettori, non aiuta assolutamente, e le indicazioni sono poco chiare. Ma fare retromarcia o cercare comunque di tornare indietro in autostrada, in ogni caso, oltre a essere vietato è anche pericoloso. 

Capita anche questo, in un’estate delirante per la viabilità in autostrada.