VIDEO – Ecco i protagonisti del Carnevale di Arenzano: le interviste, tra ricordi ed emozioni

Si torna tutti un po’ bambini nel laboratorio dei carri di Carnevale di Arenzano: qui – nel capannone della zona industriale accanto alla Protezione Civile – nascono sogni, progetti, idee, e chiunque può improvvisarsi artista, scoprendo a volte un talento nascosto.

Ma come e quando nasce il Carnevale ad Arenzano? Forse non tutti sanno che l’idea è partita da Benita (alcuni la ricorderanno come la “storica” maestra di Catechismo), che ai tempi si occupava delle recite dei bambini alle Opere Parrocchiali. A furia di collezionare vestitini e travestimenti, la proposta: perché non organizzare il Carnevale?

E dunque, dagli anni ’70, ogni anno i volontari si mettono all’opera per creare i carri con carta pesta, polistirolo, colla, vernice, e tanta fantasia. Si inizia, come da tradizione, a novembre, con incontri che si tengono 2 o 3 sere la settimana, per poi incrementare l’impegno e lavorare – più a ridosso del Carnevale – anche tutte le sere. Senz’altro è un impegno ma, spiegano i volontari, cosa c’è di meglio del sorriso dei bambini, e delle serate passate a fare amicizia e a divertirsi?

Nella nostra video intervista, abbiamo lasciato la parola a “storici” volontari e organizzatori, come Giuseppe e Ino Caviglia, alle nuove anime del Carnevale come Sara Novelli, e ai volontari che hanno spiegato cosa rappresenta, per loro, questa festa.

Come si può vedere dal video, la preparazione dei carri prevede duro lavoro, costanza, impegno e fatica, e vederli terminati è per i volontari una grande soddisfazione personale: per questo il giorno del Carnevale i partecipanti sono invitati a non rovinare questo lavoro con schiuma o bombolette spray varie. Per festeggiare in allegria, vanno benissimo i coriandoli.

EVENTI (vai all'agenda completa) 

21:15
Questo fine settimana ci aspettano tre film al Nuovo Cinema Italia di Arenzano. CYRANO MON AMOUR (commedia) Venerdì 17 maggio: 21,15 Sabato 18 maggio: 16 – 21,15 Domenica 19 maggio: 16 – 20,30 Interpreti: Thomas[...]
Nuovo Cinema Italia
00:00
Sabato 18 e domenica 19 maggio nel centro storico e sul lungomare di Cogoleto arrivano le bancarelle della Festa degli aromi e dei prodotti a km 0. L’evento fa parte di Cogoleto Experience 360.  [...]
00:00
CAUSA PREVISIONI METEO AVVERSE, L’EVENTO È RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI —- Un weekend dedicato allo skateboard, quello del 18 e 19 maggio a Cogoleto: è in arrivo “Blindspot”, con attività per grandi e piccini[...]
Piazzale Guido Rossa, Cogoleto
00:00
Domenica 19 maggio tradizionale appuntamento con l’Alta Via in fiore. L’escursione sarà anche un’occasione per ricordare la Giornata Mondiale della Biodiversità, che si celebrerà tra qualche giorno. La Guida del Parco, esperto botanico, ci porterà[...]
00:00
L’EVENTO È STATO ANNULLATO, D’ACCORDO CON LA FEDERAZIONE FITRI, PER MOTIVI DI SICUREZZA A SEGUITO DELLE PREVISTE CONDIZIONI METEO. —– Domenica 19 maggio si svolgerà la 2° Aquathlon di Arenzano, l’evento sportivo-agonistico Corsa-Nuoto-Corsa-Nuoto-Corsa organizzato da[...]
00:00
Domenica 19 maggio al Centro Sbragi di Cogoleto (vicino allo Iat e al Molo Speca), “Cucina Wow.it”, laboratorio di cucina creativa per bambini a cura di Silvia Grassini, foodartist. Sono previsti due incontri: il primo[...]
Centro Culturale Sbragi
15:00
Domenica 19 maggio per tutti gli amanti delle fragole, torna la Sagra della Fragola di Rossiglione per la venticinquesima edizione. La “Fragolata” si terrà presso l’Area Expo ex Ferriera dalle 15, anche con cattivo tempo[...]
Area Expo ex Ferriera
21:00
Domenica 19 maggio alle 21 all’Auditorium Berellini di Cogoleto andrà in scena “Come chiedono le favole” presentato dal gruppo “La Panchina” dell’Unitre di Arenzano e Cogoleto. Autrice e regista Maria Fernanda Detti, direttrice di scena[...]
Auditorium Berellini