VIDEO & FOTO – Attori e atleti in campo per AttaTrail: da Enrique Balbontin a Claudio Bisio, passando per Sara Meloni

Sono davvero tante le persone che, nel corso degli anni, si sono schierate pubblicamente per invitare i cittadini a partecipare all’AttaTrail, diventato appuntamento fisso del terzo weekend di settembre ad Arenzano.

La camminata in fucsia più famosa del ponente è organizzata dall’associazione TuttiperAtta ed è nata con un duplice scopo: apprezzare ancora una volta le alture del nostro entroterra nelle ultime giornate estive, e soprattutto raccogliere fondi per i bambini malati inguaribili, aiutando fondazioni e associazioni oppure sponsorizzando progetti propri. La manifestazione è diventata un vero punto di ritrovo soprattutto per famiglie, con bambini e gli immancabili amici a 4 zampe al seguito, e ogni anno, prima di iniziare, si assiste al commovente lancio di palloncini rosa (biodegradabili) in cielo per ricordare Agata Masi, la piccola arenzanese mancata a 3 anni a seguito di un neuroblastoma. La tragedia ha spinto i genitori di “Atta” a impegnarsi in prima persona per aiutare i bambini inguaribili e le loro famiglie. Sempre accompagnati dal colore fucsia, il preferito dalla bimba.

Quest’anno, oltre all’appello della vicepresidente di Regione Liguria Sonia Viale, che giunge puntuale ogni anno, è arrivato anche il contributo video del comico Enrique Balbontin, che si può visualizzare qua sotto. Il sostegno arriva anche dalla fenomenale Sara Meloni, piccola campionessa di corsa che recentemente ha conseguito il record europeo nella categoria “bambina 7 anni” (ha corso 10 km in meno di 45 minuti). «La corsa é la mia passione, se con questa poi posso aiutare chi ha bisogno sono e sarò super felice» ha fatto sapere Sara agli organizzatori dell’AttaTrail.

E come non ricordare, nel 2016, l’appello dell’attore Claudio Bisio che si era fatto fotografare con la maglietta fucsia della manifestazione? «Ragazzi – aveva scritto su Facebook – che ne dite di andare a correre (ma anche semplicemente fare una bella camminata) ricordando la forza di Agata? Fa bene alla salute e non solo».

Ma i tantissimi testimonial della camminata benefica sono soprattutto i partecipanti, arenzanesi e non solo, che quest’estate (così come gli anni scorsi) si sono fotografati in vacanza, al mare, al lavoro, insomma impegnati nelle attività più diverse, indossando la bellissima maglietta fucsia dell’AttaTrail.

TUTTE LE INFORMAZIONI SU ATTATRAIL 2019

 

 

Video tratto dalla pagina Facebook Attatrail 2019