VIDEO – #iorestoacasa e… canto: la famiglia Santoro e i “concerti” via web ai tempi del coronavirus

Trovare qualcosa da fare per restare in casa e far passare queste giornate difficili non è poi troppo complicato, quando si ha la musica che scorre nelle vene.

E c’è un’intera famiglia che ad Arenzano in questi giorni sta intrattenendo tutti gli amici su Facebook con veri e propri concerti “fatti in casa”, con tanto di strumenti e impianto audio: sono i Santoro, parrucchieri e cantanti, che da sempre organizzano spettacoli musicali nel centro storico del paese. Due generazioni (quella di nonno Francesco e papà Frank) a cui si aggiunge – com’è possibile vedere nel video sotto – anche una terza, quella del giovanissimo Davide.

E i fan sui social non mancano, tra chi ascolta e chi avanza richieste per vedere suonata dal vivo la sua canzone preferita. Si va da De André ai grandi cantautori napoletani, ma in generale ai Santoro la musica piace proprio tutta. E così il momento della “cantata” via web con loro è diventato un vero e proprio appuntamento quotidiano molto atteso.

Questa volta non si può suonare fuori, e dunque bisogna accontentarsi di stare in casa, ma grazie a internet è possibile dialogare e cercare di sostenere i propri amici anche con la musica che, in queste occasioni, è un vero toccasana: «La musica per noi è linfa vitale – racconta Frank – non c’è un giorno in cui non si canti ed è bello trasmettere questa passione alla mia famiglia e ai miei figli. In questo momento vogliamo stare tutti vicini alla nostra comunità, sostenendoci a vicenda in questo grande sforzo, dobbiamo essere pazienti, rispettare le regole e rimanere a casa. Ed è bello se ognuno dà una mano: il nostro è un piccolo “contributo casalingo” che viene dal cuore, e se riusciamo a far trascorrere qualche momento spensierato siamo contenti».