attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi
attentiaqueidueemmepiemmepiemmepi

Acqua di Cogo? Io me la bevo!

“Acqua di Cogo? Io me la bevo!”. E così, seguendo lo slogan dell’iniziativa, tanti cogoletesi stamattina si sono messi in fila per bere l’acqua microfiltrata e disinfettata proveniente dall’acquedotto di Cogoleto, che d’ora in poi si potrà acquistare – naturale, frizzante o, prossimamente, lievemente frizzante – presso la Casetta dell’Acqua. Si tratta di un dispositivo installato in piazza della Vecchia Lira (vicino alla Coop di Cogoleto), inaugurato stamattina dal sindaco Anita Venturi e dall’assessore all’Ambiente Massimo Bianchi. Al costo di cinque centesimi al litro, i cittadini potranno arrivare con le loro bottiglie e riempirle di acqua “alla spina”.

“Sono contenta di vedere tanti cittadini interessati all’ambiente” ha detto il sindaco Venturi, durante il suo discorso. “Vogliamo valorizzare l’acqua di Cogoleto, che è buonissima – ha affermato Bianchi – e nello stesso tempo limitare il consumo di bottiglie di plastica”.

In piazza della Vecchia Lira inoltre, da oggi, alcuni parcheggi sono stati dedicati esclusivamente agli utilizzatori della Casetta dell’Acqua, con una sosta massima di quindici minuti per favorire il ricambio.

Guarda il video (tutti i diritti riservati):

[cvg-video videoId=’10’ width=’400′ height=’400′ /]

Guarda la fotogallery (tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione):

X